Mostra permanente

Marianne Werefkin

05 marzo - 30 dicembre 2016

Al secondo piano del Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona è allestita una selezione di opere di Marianne Werefkin (Tula 1860-Ascona 1938), appartenenti alla collezione della Fondazione Marianne Werefkin, ospite stabile del Museo. La collezione – con circa 90 dipinti e 170 libretti di schizzi, nonché vari disegni e numerosi documenti scritti – è di gran lunga la più importante di questa straordinaria figura femminile, donna coltissima e poliglotta, pittrice e scrittrice, artista d’avanguardia legata al Blaue Reiter e tra i fautori del rinnovamento artistico del primo Novecento.

Una sala è inoltre dedicata alla Collezione del Comune di Ascona e alla fondazione del Museo avvenuta nel 1922. Sono esposte opere dei pittori Ernst Kempter, Antonio Giugni Polonia e Marianne Werefkin, i tre artisti che in quell'anno firmarono un contratto con il Comune affinché fossero loro garantiti degli spazi espositivi. In cambio, ogni artista che desiderava aderire all'iniziativa, doveva fare dono di una sua opera al Comune, dando così il via alla Collezione comunale. Sono inoltre esposti Testa di ragazza (1918) di Alexej Jawlensky e Studio per la raccolta della frutta (1910) di Cuno Amiet.

Manifesto

Sede

Museo Comunale d'Arte Moderna, Ascona

Orari d'apertura

05 marzo - 30 dicembre 2016
Martedì - sabato
10.00 - 12.00 / 14.00 - 17.00 (marzo - giugno / settembre - dicembre)
10.00 - 12.00 / 16.00 - 19.00 (luglio - agosto)
Domenica
10.30 - 12.30
Lunedì
chiuso
Festivi
Aperto dalle 10.30 alle 12.30 durante i seguenti giorni festivi:
San Giuseppe (19.03), Pasqua e Lunedì di Pasqua (27-28.03), Ascensione (05.05), Lunedì di Pentecoste (16.05), Corpus Domini (26.05), San Pietro e Paolo (29.06), Assunzione (15.08), Ognissanti (01.11)
Chiuso durante i seguenti giorni festivi:
Festa del lavoro (01.05), Festa nazionale (01.08), Immacolata (08.12), Natale e Santo Stefano (25-26.12)

Vai al sito del
Museo Castello
San Materno